Luglio 17, 2024

Davide Nicelli torna ad indossare tuta e casco. Dopo un positivo Rally del Taro,
concluso a podio, e alcune settimane di pausa il pilota di Stradella (PV) torna in macchina
al 44° Rally Casentino, terzo appuntamento dell’International Rally Cup, in programma a
Bibbiena, provincia di Arezzo, il 12-13 luglio. Un appuntamento a cui Nicelli Jr. si avvicina
con fiducia: “Questa gara non è completamente sconosciuta per me perché l’ho affrontata
anche nel 2020 nel periodo post pandemia, però buona parte del percorso sarà nuovo,
quindi sarà un po’ tutto da riscoprire e da rivedere.” Nicelli sarà al via con il collaudato
“pacchetto” di questa stagione: la Peugeot 208 Rally4 di Erreffe Rally Team gommata
Pirelli con il supporto dalla scuderia Sport e Comunicazione e affiancato dalla navigatrice
vogherese Martina Bertelegni.
Prosegue Davide Nicelli: “In questo mese e mezzo di fermo abbiamo lavorato
duramente perché sapevamo di avere qualcosa da mettere a posto e da migliorare visto
che nelle gare precedenti, Elba e Taro, abbiamo fatto molto bene arrivando però sempre
secondi. Adesso ci sentiamo pronti per affrontare al meglio questa gara: dopo due secondi
posti vogliamo provare a salire su quel gradino che ci manca da tempo. Sarebbe
importante riuscire a farlo per portare a casa punti che possano dare una svolta al nostro
campionato ed al Trofeo Pirelli Star Rally4. Vogliamo anche fare meglio nelle Power stage
perché in quella prova, che assegna punti ad ogni gara, non siamo ancora riusciti ad
essere incisivi come vorremmo.”
Nicelli Jr. sa che il Rally Casentino non farà sconti: “La gara è molto impegnativa sia
fisicamente sia tecnicamente con prove molto lunghe e insidiose. Incontreremo anche la
notte, non sarà per nulla facile, il livello degli avversari si è dimostrato veramente alto, ci si
gioca sempre il risultato fino all’ultima prova.”
“Ringrazio – conclude – chi ci permette di essere al via. In particolare tutti i miei
sponsor, il main sponsor MAeMI spumante extra dry e per l’occasione anche l’azienda
Crea Vini di Casoli, in provincia di Chieti, e ovviamente mio padre che mi segue e mi
supporta. Come dico sempre, sarà importante il sostegno di tutti i nostri amici appassionati
che spero ci seguiranno numerosi, abbiamo bisogno di tutti per fare uno step in avanti per
dare una svolta alla classifica. Vi aspettiamo quindi numerosi al Rally Casentino.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *