Aprile 16, 2024

Secondo appuntamento sterrato stagionale per il pilota valtellinese che con Bergonzi punta a crescere ancora. Gareggerà su una Skoda Fabia Rally2 Evo di Erreffe.

Sondrio – Il Rally Città di Foligno ha rotto il ghiaccio; il Val d’Orcia del prossimo weekend, servirà per dare le prime conferme. Marco Gianesini e Marco Bergonzi saranno in gara nel secondo rally stagionale del CIRT sempre a bordo della Skoda Evo di Erreffe con l’obiettivo di migliorare. Se in Umbria era importante cominciare la stagione senza sbavature, visto anche il meteo inclemente e la grande selettività della corsa, adesso in Toscana servirà ancora più concretezza per cercare di entrare in una TopTen quest’anno più che mai difficile visto l’alto numero di partecipanti di qualità.

Ogni anno gli avversari aumentano non solo numericamente ma anche qualitativamente e per noi, che comunque ci siamo avvicinati alle strade bianche da poco, diventa sempre più difficile; tutto ciò è però stimolante perché si hanno riferimenti importanti e solo così possiamo capire effettivamente i nostri progressi e la nostra crescita” afferma Gianesini.

Il Rally della Val d’Orcia comincerà sabato 6 aprile sulla prova speciale “San Casciano dei Bagni” che verrà ripetuta due volte. Domenica spazio a “Radicofani Francigena”, “Radicofani La Rocca” e “Sarteano Castiglioncello del Trinoro”. L’arrivo è previsto alle 17.14 proprio nell’affascinante cornice di Radicofani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *