Luglio 17, 2024

La nuova realtà di Larciano pronta a vivere il terzo appuntamento di International Rally Cup accompagnando all’esordio Santoni sulla vettura turbocompressa. 

Mattia Giannini chiamato a confermare la leadership nel Trofeo Rally5. 

LARCIANO (PT), 10 LUGLIO 2024 – Laserprom 015 è pronta ad interpretare un nuovo palcoscenico di spessore, quello proposto dal Rally Internazionale Casentino, terzo appuntamento di International Rally Cup. Il sodalizio larcianese affiderà la propria Peugeot 208 Rally4 a Leonardo Santoni, pilota al debutto sulla vettura. Al suo fianco siederà Andrea Scarpelli, compartecipe di un impegno articolato su centocinque chilometri distribuiti su otto prove speciali. L’occasione, per Santoni, di saggiare le caratteristiche della vettura turbocompressa in una gara che lo vedrà contrapposto agli esponenti del campionato IRC. Il driver cercherà di assimilare velocemente gli automatismi che richiede la vettura, dopo aver affrontato, in stagione, il Rally della Val d’Orcia con un esemplare aspirato, su fondo sterrato, occasione che lo ha visto prevalere nel confronto di categoria. 

Cercherà conferme, da leader della classifica relativa al Trofeo Rally5, Mattia Giannini. Affiancato da Roberta Papini, il pilota pesciatino tornerà al volante della Renault Clio Rally5 di Laserprom 015, con i colori di Pavel Group, forte delle sensazioni riscontrate nell’ultima occasione di utilizzo della vettura, in occasione del Rally Internazionale del Taro. Il Rally Internazionale Casentino partirà venerdì da Bibbiena, con la disputa dei due passaggi sulla “classica” di apertura, la prova speciale Rosina. L’indomani, altri sei tratti cronometrati tra i quali spiccano gli oltre ventinove chilometri della “Talla”, la più selettiva e più lunga della gara. Per la scuderia di Larciano, un’altra valida occasione per garantirsi la scena su un palcoscenico prestigioso. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *