Maggio 27, 2024

Per Davide Nicelli è arrivato il momento di tornare ad indossare casco e tuta. Dopo il buon
secondo posto assoluto alla Ronde della Val Merula di febbraio ed il recente annuncio dei
programmi 2024, sabato 13 e domenica 14 aprile sarà al via dell’edizione numero 48 del Rally
Trofeo Maremma che avrà come centro Follonica (GR). Una gara-test in vista dell’inizio
dell’International Rally Cup – il campionato in cui Nicelli Jr ha deciso di essere presente – previsto
con il Rally Elba il 26-27 aprile.
“È tempo di rimettere tuta e casco – sottolinea il pilota di Stradella (PV) – dopo qualche
mese di inattività durante i quali abbiamo lavorato sodo per mettere insieme il nostro programma
2024 nell’International Rally Cup. Dopo il secondo posto alla Ronde della Val Merula saremo al via
del Trofeo Maremma che per me è una gara del tutto nuova ma che ho voluto inserire nel
programma stagionale in vista del primo appuntamento che andremo affrontare in campionato,
l’Elba. Il Maremma è simile, come fondo stradale e tipologia di prove speciali, alla gara isolana e
credo sia l’ideale per riprendere i giusti automatismi con la Peugeot 208 Rally4 che devo ancora
conoscere al meglio. Sarà importante fare chilometri e trovare il giusto setup in vista della gara
elbana, quindi la classifica non sarà il nostro obiettivo principale anche se la guarderemo per
capire come siamo messi in confronto agli altri che conoscono più di noi sia la macchina sia la
gara toscana”.
Per Davide Nicelli il Trofeo Maremma sarà importante anche affinare sempre di più il feeling
con la navigatrice Martina Bertelegni e per entrare in sintonia con la squadra, l’Erreffe Rally Team
con cui aveva già collaborato tanti anni fa. Aggiunge Nicelli Jr: “Saremo gommati Pirelli, azienda
che ringrazio così come il team che mi dà la possibilità di essere al via di questa gara in
preparazione dell’Elba. Un grazie va anche agli sponsor che mi sostengono, il main sponsor
MAeMI spumante extra dry ed AM Elettrica di Redavalle (PV), oltre che a mio padre che mi segue
sempre. Aspettiamo numerosi gli appassionati sulle strade maremmane nel fine settimana perché
il supporto degli appassionati è sempre molto importante e stimolante”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *