Author: marco (page 2 of 893)

Il Rally Day Monte Caio dà l’arrivederci al 2021

 

ASD Monte Caio, Scuderia Jolli Corse e Scuderia San Michele annunciano il rinvio al prossimo anno della gara parmense, originariamente prevista per il 17/18 ottobre. Rimandato quindi l’esordio della competizione nel format rally day, dopo le dieci edizioni disputate come ronde.

L’appuntamento con la grande festa rombante del Rally Monte Caio è posticipato al 2021. Lo hanno deciso ASD Monte Caio, Scuderia Jolli Corse e Scuderia San Michele, i tre enti organizzatori della manifestazione nata nel 2010.

Il prossimo ottobre, dunque, i motori resteranno spenti dalle parti di Langhirano. Una scelta ponderata, maturata dopo un’approfondita riflessione da parte degli organizzatori della manifestazione, i quali hanno preferito richiedere ad AciSport il rinvio alla stagione ventura per evitare di correre il rischio di mettere in difficoltà le amministrazioni e le associazioni locali, nonché ovviamente le strutture sanitarie della Provincia, già fortemente provate dall’emergenza sanitaria di questi mesi. Un atto di responsabilità e grande senso civico, a conferma del simbiotico legame che unisce ASD Monte Caio, Scuderia Jolli Corse e Scuderia San Michele alla propria comunità.

Sarà dunque rimandato solo di una stagione l’esordio l’atteso debutto del Monte Caio in formato ‘rally day’, dopo le dieci edizioni svolte come ‘ronde’ sulle strade intorno a Lagrimone (la foto Diessephoto ritrae il podio della gara disputata lo scorso novembre).

I rally ripartono dal Casentino, aperte le iscrizioni alla 40^ edizione

 

La Scuderia Etruria organizza il primo rally in Italia dopo lo stop per l’emergenza Covid-19. Norcini: “Offriamo un grande contributo all’economia del territorio”

Bibbiena (AR), 11 giugno 2020 – Sarà il rally della ripartenza, venerdì 3 e sabato 4 luglio tutti gli occhi del mondo dei rally saranno puntati sulle strade del Casentino. La 40^ edizione della gara aretina, valida come prima tappa dell’International Rally Cup Pirelli sarà la prima dopo il lungo stop alle manifestazioni imposte dal Coronavirus; quasi quattro mesi dopo l’ultima gara si torna a correre, ma con molte novità: nuovo percorso, ma soprattutto nuovi protocolli di sicurezza per garantire il rispetto delle norme del distanziamento sociale.

I cambiamenti nelle procedure di iscrizione e verifiche

Le iscrizioni, aperte fino al 23 giugno, insieme ad alcuni dei tradizionali momenti di preparazione alla gara, si trasferiranno sul web: le verifiche sportive si svolgeranno online, così come il briefing pre-gara. Il direttore della manifestazione terrà il suo discorso in videoconferenza dal quartier generale del rally che verrà allestito nella sede della Scuderia Etruria, in Viale Michelangelo 94D, a Bibbiena. Novità anche per gli staff e per i concorrenti: ogni squadra avrà un numero contingentato di componenti e tutti gli addetti ai lavori saranno muniti di uno specifico pass che darà loro diritto di accesso alle zone in cui si svolge la manifestazione.

Parco assistenza e riordino recintato con accesso contingentato

Non faranno eccezione alle restrizioni il parco assistenza e la zona riordino. L’area in località la Ferrantina, che come da tradizione ospiterà il parco assistenza, sarà ben delimitata e a porte chiuse, con l’accesso riservato ai soli possessori dell’apposito pass. Stessa cosa succederà al piazzale della Resistenza in centro storico a Bibbiena, sede dei due riordini.

A tutti gli addetti ai lavori verrà misurata la temperatura all’ingresso delle aree riservate.

Cambiano anche le modalità di accredito per media e fotografi, maggiori informazioni saranno disponibili sul sito della Scuderia Etruria nei prossimi giorni.

Percorso accorciato: sei prove speciali per un rally impegnativo

Dopo lo Shakedown di venerdì, in località Lonnano, la gara scatterà sabato 4 luglio alle 11.30 dal tradizionale palco partenza di viale Gramsci e si svolgerà sulla distanza di 100km di prove speciali divise su tre tratti cronometrati da ripetere due volte. La PS “Corezzo” di 19,56 km, la PS “Crocina” di 22,28 km e la new entry “Rosina” di 7,48 km, prova presa “in prestito” dal Historic Rally delle Vallate Aretine. La scelta dolorosa di tagliare le prove nella parte alta del Casentino, cioè le classiche  PS “Caiano e “Barbiano” è dovuta alla necessità di rispettare il chilometraggio massimo di tratti cronometrati imposto dai nuovi protocolli  (non oltre 100km)  senza però rinunciare alle prove più lunghe e selettive. Il programma di gara e la cartina sono già disponibili su sito scuderiaetruria.net.

Loriano Norcini, presidente Scuderia Etruria Sport 

«Avevamo studiato tante cose per festeggiare la 40^ edizione del Rally del Casentino, ma mai avremmo immaginato di essere la gara che riaccende i motori dopo questi mesi difficili. Sappiamo che avremo gli occhi  addosso e per questo abbiamo bisogno dell’aiuto di tutti, appassionati e personale di servizio dovranno rispettare i protocolli e le procedure. Abbiamo la possibilità di dimostrare quanto amiamo questo sport accettando gli gli importanti cambiamenti che la situazione impone, ma facendo sì che i rally possano tornare a emozionarci. Saremo anche il primo evento in Casentino dopo il lockdown e speriamo che i benefici economici possano aiutare tutte le attività ricettive del territorio».

 

PROGRAMMA DI GARA 

Venerdì 3 luglio 2020

09.00 Apertura Direzione gara, segreteria. c/o Scuderia Etruria, Viale Michelangelo 94D, Bibbiena (AR)

09.00-13.00 Verifiche tecniche c/o Parco Assistenza loc. Ferrantina, Bibbiena (AR)

14.30-19.30 Shakedown c/o Loc. Lonnano, Pratovecchio-Stia (AR)

Sabato 4 luglio 2020

11:30 Partenza c/o Viale Garibladi, Bibbiena (AR)

11:38 Parco Assistenza 1 c/o Zona Industriale Loc. Ferrantina, Bibbiena (AR)

12:27 P.S. 1 COREZZO

13:16 P.S. 2 ROSINA

13:55 P.S. 3 CROCINA

14:50 Riordino 1 c/o Piazzale della Resistenza, Bibbiena (AR)

15:28 Parco Assistenza 2 c/o Zona Industriale Loc. Ferrantina, Bibbiena (AR)

16:47 P.S. 4 COREZZO

17:36 P.S. 5 ROSINA

18:01 Riordino 2 c/o Piazzale della Resistenza, Bibbiena (AR)

18:34 Parco Assistenza 3 c/o Zona Industriale Loc. Ferrantina, Bibbiena (AR)

19:48 P.S. 6 CROCINA

20:43 Arrivo c/o Viale Garibladi, Bibbiena (AR)

RALLYLEGEND 2020 VUOLE ANDARE IN SCENA E CONFERMA LA DATA DALL’8 ALL’11 OTTOBRE. SARA’ LA EDIZIONE NUMERO DICIOTTO DELLA FESTA DEI RALLY

 

 

Repubblica di San Marino. La decisione, non facile e al termine di una lunga riflessione, è stata presa: la edizione numero diciotto di Rallylegend si farà ed è stata confermata la data dall’8 all’11 ottobre prossimi, collocazione ormai tradizionale della “festa internazionale dei rally”. Un evento di cui, quest’anno più di sempre, tanti appassionati, campioni e piloti sentono quasi il bisogno.

E’ vero – confermano Vito Piarulli e Paolo Valli, gli “inventori” di Rallylegend – da mesi siamo piacevolmente subissati da richieste e amichevoli incitamenti a mettere in scena Rallylegend. Ancora di più in questi ultimi, pesanti mesi di pandemia. Abbiamo valutato a lungo il da farsi, alla luce delle tante restrizioni e degli obblighi che comporta organizzare un evento internazionale come Rallylegend, in ossequio alle disposizioni governative in tema di contenimento e gestione della emergenza epidemiologica da Covid-19. Tutto questo, soprattutto, in attesa di normative e regole più definite per lo svolgimento delle corse su strada. Risolutivo, per decidere di tentare l’impresa, è stato anche l’appoggio che il Governo della Repubblica di San Marino e i nostri sponsor ci hanno rinnovato per l’occasione”.

Allo studio, attualmente, il format e i contenuti di Rallylegend 2020, che gli Organizzatori vorrebbero mantenere, quanto più possibile, fedeli a quelli consueti, senza rinunciare agli eventi, agli incontri e le celebrazioni all’interno di Rallylegend Village, ridisegnato sulle normative antivirus.

La presenza del pubblico, proveniente da tutta Europa ed oltre, vero cardine di Rallylegend, sarà anch’essa disciplinata e regolamentata in base all’evolversi della situazione e delle disposizioni emanate dal Governo Sammarinese.

 

18° RALLYLEGEND 2020 : I CONTATTI

Rallylegend Segreteria: cell. (+39) 339.5478180

tel. (+378) 0549.909053

Sito Web : www.rallylegend.com              e-mail: info@rallylegend.com                 e-mail: info@fams.sm

Social Area:

Facebook: https://www.facebook.com/officialrallylegend/?ref=hl

Twitter: https://twitter.com/rallylegend

Instagram: https://www.instagram.com/rallylegendofficial/

YouTube: https://www.youtube.com/channel/UCnFn4qD2nYj-lNsbcxEyl2A

 

UFFICIO STAMPA

Responsabile: Leo Todisco Grande         cell.+39.335.8298326    e-mail leotodisco@rallylegend.com

NUOVA DATA PER IL 41° RALLY CITTA’ DI PISTOIA: ANTICIPATO AL 5-6 SETTEMBRE

 

La rimodulazione, da parte della Federazione, del calendario sportivo nazionale a causa dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, ha comportato un anticipo di data di circa un mese.

Ridisegnato completamente il percorso rispetto a quanto progettato in origine, rivista la logistica.

Il coefficiente 1,5 di punteggio per la Coppa Rally di Zona comporta anche l’accettazione delle vetture WRC.

 

Pistoia, 10 giugno 2020 – Una nuova data, per il 41° Rally Città di Pistoia, valido per la Coppa Rally di VI zona a coefficiente 1,5 e per il Trofeo Rally Toscano.

La recente rivisitazione del calendario sportivo nazionale da parte della Federazione ACI Sport a causa dell’interruzione dell’attività nel primo semestre dell’anno dovuta all’emergenza epidemiologica da Covid-19, ha generato una nuova collocazione per l’evento organizzato da Pistoia Corse con la collaborazione dell’Automobile Club Pistoia, individuata nel 5 e 6 settembre, praticamente un mese prima della data originaria che era il 10 e 11 ottobre.

La gara, che vedrà al via anche le vetture storiche, per la seconda volta, ed anche le “All Stars” (vetture di interesse storico agonistico) avrà il percorso e la logistica radicalmente modificati rispetto a quanto lo staff organizzativo aveva previsto nel progetto di origine, ciò seguendo le nuove disposizioni sanitarie definite nel protocollo federale ed anche per il contenimento dei costi sia organizzativi che per i concorrenti.

Il percorso, punteggiato da un totale di sei prove speciali (due distinte da ripetere tre occasioni) per un totale di 55 chilometri di distanza competitiva, è ispirato alla tradizione della gara pistoiese, la quale per quest’anno dovrà “abbandonare” arrivo e partenza in centro a Pistoia, prevedendo le due cerimonie, come anche parco assistenza, riordinamenti e quartier generale in aree più idonee al controllo ed al distanziamento sociale. Aree che sono in via di definizione.

La gara, che si fregia del coefficiente di 1,5 di punteggio prevede quindi al via anche le vetture “World Rally Car”, sicuramente un incentivo sotto l’aspetto agonistico e di spettacolo.

 

CALENDARIO COPPA RALLY VI ZONA (TOSCANA / UMBRIA)

17-18/07            55^ Coppa Città di Lucca                                                          23/08                43° Rally Il Ciocco e valle del Serchio

6/09                  41° Rally Città di Pistoia

11/10                53° Rallye Elba                                                                       

 

 

UFFICIO STAMPA

Alessandro Bugelli

ABETI RACING SI FERMA: RALLY ABETI E LIMABETONE RIMANDATI AL 2021

 

Il rally, dopo aver subìto due rimandi di data, non potrà essere rimesso a calendario per decisione Federale di non far disputare le gare rimandate dal primo semestre per non inflazionare troppo la parte restante di stagione mentre la LimAbetone, valida per il tricolore delle cronoscalate storiche viene annullata, vista la difficoltà logistica per far rispettare i paramenti di protocollo sanitario dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.

 

Per entrambi gli eventi, nel 2021, verranno mantenute le validità assegnate quest’anno.

 

 

San Marcello Pistoiese (Pistoia), 10 giugno 2020 – La A.S. Abeti Racing annuncia oggi di vedersi costretta a fermare la propria attività organizzativa per il 2020, il 38° Rally degli Abeti e dell’Abetone, rimandato per due volte dalla data di origine del 13-14 giugno, ed il Trofeo Fabio Danti-XXXII LimAbetone, previsto per il 27-29 agosto, non verranno disputati.

 

Il Rally degli Abeti e dell’Abetone, valido per la Coppa Rally di Zona 2020 oltre che per il Campionato Provinciale ACI Pistoia – “Memorial Roberto Misseri”, non potrà essere rimesso in calendario per il secondo semestre dell’anno in quanto la rimodulazione della stagione sportiva attuata dalla Direzione Centrale dello Sport Automobilistico ACI SPORT non prevede che gli eventi con titolarità per la Coppa di Zona originariamente calendarizzati entro giugno possano trovare nuova collocazione. Ciò per evitare il congestionamento di date in una situazione di emergenza, che avrebbe potuto creare danno agli eventi stessi.

 

Per la LimAbetone, valida come prova del Campionato Italiano Velocità Salita Autostoriche, non vi sono le condizioni soprattutto logistiche e ricettive per poterla prevedere nella sua data di origine in virtù del dover rispettare le norme di distanziamento sociale previste dai protocolli sanitari vigenti. La particolare conformazione del paddock pre-gara ed anche la limitata ricettività alberghiera della Montagna Pistoiese, infatti, non consentono il rispetto di tali norme.

 

La A.S. Abeti Racing ringrazia per la vicinanza mostrata la Federazione, le istituzioni, i partner e sponsor ed anche coloro che avevano in preventivo di partecipare alle gare dando appuntamento al 2021, per il quale entrambi gli eventi torneranno ad avere assicurate le validità assegnate quest’anno.

 

#rally  #montagnapistoiese   #RallyAbeti   #Pistoia  #Abetone #SanMarcelloPistoiese  #CoppaRallyZona  #TrofeoRallyToscano #CampionatoProvincialeACIPistoia  #CRZ  #CIVSA  #LimAbetone   #TrofeoFabioDanti   #autostoriche

 

FOTO AMICORALLY

AS ABETI RACING

UFFICIO STAMPA

Alessandro Bugelli

Older posts Newer posts

© 2020 RallyRace.it

Theme by Anders NorenUp ↑