Giugno 23, 2024

Dopo aver centrato il primato in LRC4 la punta di MT Racing e di ACI Team Italia mira a diventare il migliore giovane del Latvian Rally Championship targato 2023.

Follina (TV), 26 Settembre 2023 – Giovanni Trentin vuole il bis con il prossimo fine settimana che potrebbe regalargli il secondo titolo di una stagione 2023 a dir poco spumeggiante.

Firmatario della classe LRC4 nel precedente Paide il giovane pilota di Montebelluna si giocherà un altro importante traguardo, il titolo Junior, nel Rally Utena dell’imminente weekend.

Il portacolori di MT Racing e di ACI Team Italia si presenterà ai nastri di partenza dell’appuntamento lettone da attuale leader della provvisoria, vantando un gruzzoletto di 13,3 punti sull’estone Karl Markus Sei, primo dei diretti inseguitori nella serie delle future promesse.

Anche se non abbiamo mai corso qui” – racconta Trentin – “abbiamo dimostrato, lungo tutto l’arco della nostra stagione, che abbiamo il potenziale per fare bene. Non partiremo da favoriti, avendo diciassette punti da recuperare su Sei, ma finchè avremo la matematica a tenerci in ballo non ci tireremo indietro. Sarebbe un sogno, dopo la vittoria, di classe, riuscire a portare a casa anche il titolo Junior. Ce la metteremo tutta, come abbiamo sempre fatto fino a qui.”

La principale novità, nonché incognita, della vigilia sarà dettata dal cambio di vettura di Trentin, all’esordio su una Ford Fiesta R2, messa a disposizione da Baltic Motorsport Promotion e condivisa con l’immancabile Danilo Fappani, che lo porterà alla guida di un aspirato.

Per questioni regolamentari saremo in gara con una Ford Fiesta R2” – aggiunge Trentin – “e sicuramente questo non sarà un punto a nostro vantaggio. Dopo aver corso per tutto l’anno con una vettura turbo dovrò abituarmi in fretta al passaggio ad un’aspirata. L’obiettivo resta quello di portare a casa il campionato quindi dovremo lavorare bene, da subito, per cercare di trovare il giusto affiatamento con un mezzo che non conosco. Non vedo l’ora di iniziare l’Utena.”

Saranno due le giornate di gara a disposizione di Trentin per tentare il secondo colpaccio del suo 2023, ad iniziare da un Sabato 30 Settembre che si aprirà con la doppia tornata su “Spitrėnai” (9,74 km) e su “Šeduikiai” (8,13 km), prima di concludere i poco meno di quaranta chilometri cronometrati previsti con i due giri a “Utena” (2,02 km).

La Domenica seguente, 1 Ottobre 2023, si inizierà con due passaggi in sequenza su “Mintaučiai” (6,75 km) e su “Kvykliai” (10,23 km) per poi spostarsi a “Pakalniai” (13,38 km) ed a “Leliūnai” (11,00 km), ad anticipare il finale con la ripetizione di “Leliūnai” e con “Vyžuonos” (11,95 km), ultimi impegni che potranno portare in dote un altro prestigioso bottino.

Da quanto abbiamo potuto capire del percorso” – conclude Trentin – “dovremmo trovarci ad affrontare prove speciali molto dure, veloci ed in piano. Non dovrebbero esserci dossi o altre situazioni particolari di questo tipo. Sarà una gara lunga ma dovremo cercare di impegnarci, per noi ma anche per tutti i partners che hanno reso possibile questa incredibile stagione per me.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *