Giugno 23, 2024

Venegono Inferiore (VA), 26 maggio 2015

La gara elvetica non è andata a finire così come era iniziata per la Citroën DS3 R5 affidata al pluri-campione WTCC Yvan Muller affiancato da Sandra Arlettaz: dopo un ottimo terzo tempo assoluto sulla prima Prova Speciale in programma (preceduto di pochissimo solo dagli “specialisti” Sébastien Carron e Grégoire Hotz), al termine della P.S. la vettura del pilota francese ha purtroppo denunciato un problema meccanico che gli ha impedito di proseguire la gara e lo ha costretto a rientrare al Parco Assistenza.

“L’avvio di gara di Yvan Muller era stato entusiasmante, con un distacco davvero minimo nei confronti di due esperti rallysti come Carron e Hotz: mi sarebbe piaciuto vedere come avrebbe potuto proseguire questa sfida ma, purtroppo, un inconveniente tecnico ha fatto terminare la sua gara anzitempo e, con rammarico, abbiamo dovuto alzare bandiera bianca” ha dichiarato Max Beltrami, Team Manager di D-Max Racing “Adesso concentriamoci sul secondo appuntamento dell’International Rally Cup che si svolgerà tra qualche giorno in provincia di Parma e dove schiereremo ben sei vetture: quest’anno l’impegno del Team D-Max Racing è senza tempi morti ed i ragazzi della squadra non vedono l’ora di riscattare la battuta a vuoto fatta registrare in Svizzera”.

Il prossimo impegno della compagine di Venegono Inferiore nel Campionato Nazionale elvetico è in programma per i giorni 26 e 27 giugno a Lugano, da dove prenderà il via il 18° Rally Ronde del Ticino.

Ufficio Stampa D-Max Racing

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *