L’equipaggio della Movisport, con la Skoda Fabia R5 della Gima Autosport, questo fine settimana andrà ad affrontare una delle gare-simbolo della serie IRCup, nella cui classifica provvisoria sono al terzo posto.

In provincia di Arezzo, dunque, l’obiettivo è difendere il podio in vista del rush finale di stagione.

01 luglio 2019

Gianluca Tosi e Alessandro Del Barba, terzi nella classifica provvisoria del Campionato IRCup, questo fine settimana saranno chiamati ad una nuova prova di forza e di generosità. Saranno impegnati al 39° Rally del Casentino, in provincia di Arezzo (Bibbiena), una delle gare simbolo del Campionato, nel quale i portacolori della Movisport, occupano terzo posto in classifica provvisoria con 93 punti.

Il pilota di Carpineti ed il navigatore di Castelnovo Monti sono pronti di nuovo a scendere in campo per difendere la loro posizione nell’attico della classifica, sempre a bordo della loro Skoda Fabia R5 della Gima Autosport. Lo faranno dopo l’esaltante terzo posto ottenuto al Rally Appennino Reggiano, il sesto firmato a Piancavallo ed un confortante quinto al “Taro” sono dunque chiamati ad una prova di forza contro avversari di rango, certamente decisi a metterli di nuovo in scacco. Una prova che sarà anche di “generosità”, con la quale daranno tutto se stessi per riuscire nell’obiettivo.

“Siamo al crocevia più importante del campionato – commenta Tosi – dove in molti avranno da giocarsi la propria stagione, noi compresi. Sarà dunque una gara “calda” sia per la classifica che certamente anche per il caldo che è previsto. Una gara che ci piace e che nel passato ci ha regalato sensazioni forti, stavolta da affrontare con grande acume, con tattica: gli avversari da tenere d’occhio ed anche la condizione fisica, se sarà caldo avrà il suo peso, così come anche sarà importante tenere d’occhio gli pneumatici, con queste macchine devono sempre essere efficienti, assecondarci. In ultimo, ci sarà da arrivare lucidi e concentrati all’ultima prova di Talla, oltre trenta chilometri che affronti con il buio, dopo una giornata dura. Sarà piena di “trabocchetti” per tutti, dovremo avere giudizio”.

Quarto appuntamento dell’International Rally Cup Pirelli, il Rally del Casentino è il penultimo della serie. Confermato il chilometraggio del 2018 con oltre 145 km di tratti cronometrati. Aprirà la spettacolare Special Stage “Bibbiena” al venerdì sera che richiama centinaia di persone sugli spalti naturali del piazzale di via Santa Maria del Sasso, ai piedi del centro Storico dove le vetture si trasferiranno subito dopo per la passerella sul palco di partenza e arrivo. Sabato gli altri nove tratti cronometrati con le prove “Corezzo” (21,00 km), “Caiano” (11,34 km) e “Barbiano” (8,31 km), da ripetere due volte, e le speciali di “Ornina” (4,74 km), “Crocina” (22,88 km) e “Talla” (36,08 km) da percorrere una sola volta con l’ultima prova da percorrere in notturna e quasi sempre decisiva per decretare il vincitore.

INTERNATIONAL RALLY CUP – PIRELLI 2019, LA CLASSIFICA DOPO 3 GARE

1. Alessandro Re p. 124

2. Damiano De Tommaso p. 110

3. Gianluca Tosi p. 93

4. Paolo Porro p. 85

5. Marco Roncoroni p. 73

6. Alfonso Di Benedetto p. 71

FOTO MARIO LEONELLI

#TosiDelBarba #Movisport #GianlucaTosi #Rally #SkodaFabiaR5 #IRCup #Rally #Motorsport

UFFICIO STAMPA
MGTCOMUNICAZIONE

ALESSANDRO BUGELLI