Hanno verificato in 104. Domani sulle prove di Rogno e Val di Scalve, da ripetersi tre volte ci sarà bagarre. Oggi il pubblico ha reso ancor più suggestivo lo shake down di Costa Volpino.

Lovere (BG) – Il 7° Rally del Sebino entra nel vivo. Oggi le verifiche preliminari e lo shake down hanno fatto da delizioso contorno alla competizione che, cronometri alla mano, comincerà domattina di buon’ora sulle prove speciali di Rogno e Val di Scalve.

Rogno aprirà le danze alle ore 8.20 con i successivi passaggi alle ore 11.58 e 15.36. Val di Scalve sarà invece percorsa alle ore 9.05, 12.43 e 16.21. Arrivo presso il Porto Turistico di Lovere alle ore 17.31.

Sono 104 i verificati- All’appello, terminate le verifiche pre-gara, manca solo la vettura numero 75, la Renault Clio N3 di Anni-Piacentini. Tutti gli dovrebbero essere regolarmente al via sulla pedana del Porto Turistico . Tra di questi ci sarà sicuramente anche la vettura numero 29, quella di Tortorici-Ungaro, che durante lo shake down di Costa Volpino ha avuto un guasto meccanico che i tecnici stanno già risolvendo.

Rispetto all’elenco iscritti pubblicato negli scorsi giorni, va segnalata una modifica: a leggere le note a Vito Imperiale non sarà Daniele Rovati bensì Loretta Tedesco.

Apripista d’eccezione – Con la vettura apripista 00 saranno al via anche due rappresentanti politici di Regione Lombardia. Il consigliere Andrea Monti e l’assessore Martina Cambiaghi precederanno la carovana di bolidi su una vettura dell’organizzazione. Monti non è nuovo al mondo delle corse e spesso, anche con indosso tuta e casco, lo si può vedere nelle gare nazionali ed internazionali. La Cambiaghi invece bisserà le sensazioni già provate allo scorso Milano Rally Show.

Enti e sponsor – Come ogni anno è fondamentale l’apporto degli enti locali che grazie ai loro patrocini e alle autorizzazioni permettono lo svolgimento della gara: il comitato organizzatore intende quindi ringraziare la Regione Lombardia, la Provincia di Bergamo, i comuni di Lovere, Schilpario, Rogno, Costa Volpino, Azzone, ACI Bergamo.

Tra i partners sostenitori dell’evento vi sono CBL Utensileria, GEAV Solutions, Star Autoricambi, Lozza Automotive, Utensileria Questi, M.C. spa, Gruppo Felappi srl, Società Antinfortunistica Industriale, Nicolini Autoaccessori, Impi Global Service, Seval, Brembana Car Services, Global Radiatori, B.Tras e Racetech.

Su www.sebinoeventi.it si possono trovare tutte le informazioni relative al rally.