il pilota milanese della TS Corse si schiera al via del secondo round del nuovo campionato internazionale sulla F.Renault 2.0 e tra venerdì 26 e sabato 27 aprile punta a prendere il comando del Trofeo Gentleman Driver dopo l’esaltante inizio 2019 a Estoril un mese fa: “Pronti alla sfida!”

Milano, 24 aprile 2019. A un mese dal round inaugurale a Estoril, Pietro Peccenini riaccende i motori della Formula Renault 2.0 nella Ultimate Cup Series. Il nuovo campionato internazionale vivrà a Digione il secondo appuntamento stagionale nel weekend del 28 aprile e l’indomito pilota milanese classe ’73 sarà impegnato nelle sfide della serie per monoposto, dove occupa la sesta posizione assoluta e la seconda nel Trofeo Gentleman Driver alla luce del primo, del secondo e del terzo posto conquistati grazie alla convincente verve messa in mostra in terra portoghese all’esordio stagionale. Nel round alle porte in Francia il portacolori della TS Corse punta ora a migliorarsi e soprattutto a migliorare ulteriormente lo “score” stagionale, mirando dritto al comando della classifica di categoria, che dista soltanto una decina di punti. Per Pietro e tutto il team lombardo diretto da Stefano Turchetto quella di Digione si annuncia come una tappa ad alta intensità con ben tre gare da 30 minuti ciascuna in programma nell’arco di nemmeno 24 ore.

Peccenini dichiara in vista dei duelli attesi nel secondo round 2019: “Con la squadra arriviamo a Digione preparati e al completo. Mi sono allenato bene dopo Estoril e quindi sono pronto per il rientro nella Ultimate Cup su una pista impegnativa dove ogni anno carpiamo qualcosa di nuovo e miglioriamo. Oltre che agonisticamente, è una bella sfida sotto il profilo tecnico di guida. In particolare i rivali francesi si presenteranno molto agguerriti per questa tappa casalinga, ma in passato pure noi siamo stati competitivi qui. In più si profila un meteo incerto, fattore che magari potrebbe favorirci, anche se allo stesso tempo rappresenta sempre un’incognita e quindi un’insidia ulteriore”.

Dopo un giovedì di prove libere private, venerdì il programma Monoposto sui 3801 metri del tracciato francese entra immediatamente nel vivo con le qualifiche (9.20-9.50) e con la disputa di gara 1, che scatta alle 13.20, e di gara 2 alle 17.50. Sabato la conclusiva gara 3 prende invece il via alle 8.30.

E’ possibile seguire in diretta l’intero weekend dell’Estoril al link https://series.ultimatecup.racing/live/ .

Allegate: Foto Marco Pieri

Calendario Ultimate Cup 2019: 24 mar. Estoril (Portogallo); 28 apr. Digione (Francia); 26 mag. Slovakia Ring (Slovacchia); 30 giu. Mugello (Italia); 29 sett. Valencia (Spagna); 20 ott. Magny-Cours (Francia); 3 nov. Le Castellet (Francia).

L’Ufficio Stampa / Agenzia ErregìMedia

Rosario Giordano
Gianluca Marchese