Sant’Omobono Terme (BG) – Si è aperto il sipario sulla prima edizione del Rally Valle Imagna organizzato dalla NTT Events in collaborazione con la scuderia New Turbomark.

Molto importante è stata la giornata inaugurale di venerdì dove le classi 3° della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto Maria Consolatrice di Cepino hanno potuto vedere da vicino cosa significhi una vettura da corsa con i relativi apparati di sicurezza. L’equipaggio locale Ghelfi-Ruggieri ha spiegato ai ragazzi il funzionamento dell’auto e più in generale dei rally; poi è stata sfida sui simulatori, appositamente allestiti nel Rally Village.

In serata invece, al Cine Teatro Ideal di Cepino, una folla numerosa ha assistito al concerto di Omar Pedrini, ex leader dei Timoria, preceduto dal duo locale Martedisera. Nell’occasione gli organizzatori hanno devoluto la somma totale di 3000€ (1.500€ ciascuno) alle associazioni Dora in Poi e Casa di Eleonora che si occupano rispettivamente di interventi socio educativi e ospitalità residenziale per le famiglie dei degenti trapiantati all’ospedale di Bergamo. Il concerto di Pedrini è stato poi il clou della serata con il pubblico che ha potuto cantare sulle note dei pezzi più celebri del suo repertorio, da Sole Spento a Sangue Impazzito, da Frankenstein a Senza Vento e molti altri brani che hanno caratterizzato il successo del rocker bresciano.

Variazioni- Rispetto all’elenco iscritti ci sono alcuni cambi o defezioni da registrare. Non saranno al via gli equipaggi numero 41 Lozza-Fiorendi ed il 56 Zigliani-Ungaro. Rispetto all’elenco precedentemente inviato gli equipaggi Staffoni-Cerea e Genesini-Ballardini sono stati spostati in classe N2 e avranno, anziché i numeri 38 e 39, con il 96 e 97 ma nonostante ciò, Staffoni non sarà al via. Infine non sarà Federica Mauri ad affiancare Gabriele Masciadri (n.51) ma Giovanni Frigerio così come invece Giovanni Mattanza sarà il navigatore di Fabrizio Colombi sulla numero 25 in sostituzione di Ilario Roda.

Programma – Dopo lo shakedown del mattino di oggi, sabato 27 novembre, i concorrenti affronteranno i primi due tratti cronometrati sulla prova di Bedulita (15:53 e 19:28) mentre domani Berbenno (9:44 e 13:41) e Corna Imagna (10:24 e 14:21) saranno le speciali da ripetere due volte prima dell’arrivo a Sant’Omobono Terme delle ore 15:01.

Addetto stampa Luca Del Vitto: info@lucadelvitto.com ; +39.339.147780