Montecarlo, Principato di Monaco – 1° dicembre 2019

Nella serata del 1° dicembre 2019, presso la Salle Des Etoiles dello Sporting Club di Montecarlo, si è svolta la cerimonia di fine stagione motociclistica organizzata come ogni anno dalla FIM (Federazione Internazionale del Motociclismo).

Durante la serata sono stati premiati i campioni del mondo di tutte le discipline e consegnati i quattro premi speciali previsti per le seguenti categorie: FIM Women in Motorcycling Award, FIM Award For The Future, FIM Enviromental Award, FIM Road Safety.

MissBiker, dopo essere stata in nomination con altre 7 realtà provenienti da tutto il mondo, si è aggiudicata il Women in Motorcycling Award, dedicato alle realtà più interessanti del 2019 nel settore motociclistico femminile.

Questo premio infatti è stato creato per la celebrazione e il riconoscimento di chi ha contribuito in modo significativo a migliorare e sviluppare la presenza e la consapevolezza delle donne in tutti i settori legati al motociclismo.

MissBiker ha sede a Bassano del Grappa (VI) ed è la più grande community italiana di donne con la stessa passione per la moto. È stata creata nel febbraio del 2015 dalla fondatrice Lisa Cavalli, con il prezioso aiuto di uno staff tutto al femminile, per cercare di risolvere alcuni dei problemi più comuni del mondo rosa delle due ruote (come ad esempio creare un gruppo adatto alle neopatentate alle prime armi, connettersi con altre motocicliste su tutto il territorio nazionale, cercare informazioni su equipaggiamento e vestiario prettamente femminili, scambiare esperienze e consigli, aiutare le iscritte a organizzare giri e viaggi o trovare recensioni sulle moto più adatte) fornendo a tutte le Miss uno spazio di aggregazione online attivo su tutti i social media e raccogliendo e rendendo accessibili tutte le informazioni utili per chi condivide questa passione.

MissBiker si impegna inoltre a supportare le donne biker fornendo una lista sempre crescente di partner commerciali (come meccanici, corsi di guida, negozi di motociclette, hotel e marchi di abbigliamento) con cui collabora spesso per eventi o scontistiche riservate esclusivamente ai membri della community.

L’obiettivo del progetto MissBiker però non è solo quello di creare eventi e incontri: l’impegno dello staff è volto anche soprattutto ad aprire un canale di comunicazione con i produttori e l’industria per far in modo che il motociclismo sia più accessibile e adatto anche a un pubblico femminile in rapido aumento e a riunire il maggior numero possibile di motocicliste donne, creando una rete solida e interconnessa (comunità, blog e social) a cui dare finalmente una voce.

Nel corso della serata di premiazione sono stati celebrati campioni come Marc Marquez per la MotoGP, Jonathan Rea per la Superbike. Per i campionati femminili invece, i maggiori riconoscimenti sono stati assegnati ad Emma Bristow per il Trial e a Courtney Duncan per il campionato WMX.

Maggiori informazioni: info@missbiker.it

Ph. Credits: ©GoodShoot

Fim,Awards,2019,Monaco,Ceremony
Awards_2019_Monaco_Ph.credits_©GoodShoot (da sx a dx) :

– Nita Korhonen – FIM Women in Motorcycling Commission director

– Lisa “Liz” Cavalli (MissBiker)

– Guy Maitre – Former FIM CEO
0004364_Fim_Awards_2019_Monaco_Red_carpet.JPG
Awards_2019_Monaco_Ph.credits_©GoodShoot :

– Lisa “Liz” Cavalli (MissBiker)

0004362_Fim_Awards_2019_Monaco_Red_carpet.JPG
Awards_2019_Monaco_Ph.credits_©GoodShoot (da sx a dx):

– Ilaria Castaldello (MissBiker team)

– Lisa “Liz” Cavalli (MissBiker)

Alberto Malucchi – M&M Communication