In gara su una S1600 ella Top Rally, Gianesini affronterà la sfida insieme a Marco Bergonzi.

Sondrio – Il Rally dei Colli Scaligeri vedrà tra i protagonisti al via anche Marco Gianesini.

Il pilota di Montagna di Valtellina si può definire un habitué su queste strade venete giacché ha sempre partecipato alla corsa organizzata dalla Aeffe.

Gianesini condividerà come ormai due anni a questa parte, l’abitacolo della Renault Clio S1600 della Top Rally insieme a Marco Bergonzi cercando di vestire ancora i panni del protagonista; sia nel 2017 che nel 2018 infatti, i due lombardi hanno concluso in 2° posizione assoluta ed è innegabile che l’intenzione sia quella di … puntare ancora più in alto.

Alla prima edizione del rally veneto, Gianesini aveva preso parte su una Renault Clio Rs Light vincendo la classe N3 insieme al ligure Gaggia.

“Ho sempre preso il via di questo rally perché dopo la prima edizione ho apprezzato le strade, il clima sportivo che vi regna e la buona qualità organizzativa: è un piacere tornarci anche quest’anno“ racconta Gianesini.

Dal Ponte, Bravi, Audirac e Gessa sono solo alcuni dei temuti avversari che il “Gomma” dovrà affrontare.

Il Colli Scaligeri si effettuerà come rally day e vedrà percorrersi tre prove speciali per due volte: “Valsquaranto”, “Caio” e “San Cassiano” sono i tratti individuati in una gara che inizierà alle ore 9:31 di domenica 7 aprile e che si concluderà nel pomeriggio alle ore 16.00.

Addetto Stampa Luca Del Vitto: info@lucadelvitto.com ; +39.14.77.880