Il pilota di Montagnana, abbandonata l’eterna Renault Clio Williams gruppo A, sarà al via dell’appuntamento polesano alla guida di una Peugeot 207 Super 2000.

Montagnana (PD), 09 Febbraio 2021 – La seconda edizione di Adria Rally Show, in programma tra l’Adria International Raceway e l’Adria Karting Raceway per il prossimo fine settimana, ha svelato le proprie carte, iniziando da un parco partenti che ha sfiorato le centotrenta unità, riuscendo quasi a doppiare il successo della passata annata.

In uno scenario così prestigioso non poteva mancare un affezionato sostenitore della formula del rally in circuito, Alfredo Accettulli, che si presenterà ai nastri di partenza con una novità.

Parcheggiata l’intramontabile Renault Clio Williams gruppo A, con la quale è stato protagonista di un ottimo podio di classe nel precedente Rallylegend 2020, il pilota di Montagnana ha deciso di tornare alla guida di una Peugeot 207 Super 2000, targata New Star 3 nell’occasione.

Non un debutto assoluto, per il portacolori del sodalizio scaligero sulla trazione integrale del leone, ma piuttosto un gradito ritorno, seppur a lunga distanza, dopo aver concluso ai piedi del podio di classe S2000 al Pavia Rally Event mentre correva l’anno 2015.

“Posso ormai considerare Adria Rally Show come una gara di casa” – racconta Accettulli – “ed infatti eravamo presenti anche lo scorso anno, alla prima edizione. In quell’occasione non era andata benissimo e ci siamo dovuti ritirare sulla terza prova speciale. Tornerò a guidare una Peugeot 207 Super 2000, dal 2015, ed in quest’occasione la vettura sarà una ex Andreucci, minuziosamente curata dallo staff di New Star 3. Per non presentarci alla sprovvista abbiamo effettuato una piccola sessione di test, sul tracciato dell’Adria Karting Raceway, qualche settimana fa. La vettura ha un livello tecnico davvero molto alto e le performance sono sembrate superlative, sin dai primi chilometri. Prima di riuscire a sfruttarla per bene dovremo percorrere parecchi chilometri e quale migliore occasione per iniziare se non qui ad Adria.”

Ad affiancare il pilota di Montagnana troveremo Anna Dusi, presidente di New Star 3.

“Correrò con l’esperta e vulcanica Anna” – sottolinea Accettulli – “che, oltre a rivestire il ruolo del presidente di scuderia, potrà trasmettermi il suo notevole bagaglio di esperienza in gara. Ne sono molto orgoglioso e mi auguro di potermi esprimere nel miglior modo possibile, sin dal via.”

Il secondo atto di Adria Rally Show scatterà Venerdì in serata, prevista la disputa della qualifying stage “Rovigo Run” (4,72 km) che decreterà l’ordine di partenza per il Sabato.

La seconda tappa, la più lunga, vedrà due passaggi sulla “Adria Long Run” (12,85 km) e si concluderà con l’unico sulla “Adria Grand Prix” (17,88 km), prima di passare alla Domenica con la ripetizione di “Adria Grand Prix” e con la “International Karting Track” (2,92 km).

“Vogliamo arrivare alla fine” – conclude Accettulli – “per gratificare gli sforzi di tutti i nostri partners, dei nostri amici e dello staff e per loro cercheremo di puntare più in alto possibile.”