La ripartenza post lockdown, per il pilota di Conselve, avrà luogo sulle veloci speciali della pianura veneziana, prima prova della Coppa Rally ACI Sport di zona 4.

Conselve (PD), 27 Luglio 2020 – Il mondo del motorsport inizia a riprendersi ed il prossimo fine settimana, più precisamente nei giorni 1 e 2 Agosto, anche quello in Triveneto tornerà a scaldare il motore, grazie all’arrivo di una delle gare più amate ovvero il Rally Città di Scorzè.

Al via del tradizionale appuntamento con le campagne del veneziano troveremo un Fabio Peruzzo molto carico, deciso ad iniziare con il giusto piede un’annata corta ma intensa.

Il pilota di Conselve infatti sarà della partita nella Coppa Rally ACI Sport di zona 4, la quale prevede soltanto due appuntamenti: l’imminente Città di Scorzè ed il Dolomiti Rally ad Ottobre.

“Finalmente si torna a correre” – racconta Peruzzo – “ed onestamente non vedevo l’ora di tornare in abitacolo. Sono oltre sei mesi che non tocco il volante di una vettura da competizione e mi mancava terribilmente. Quest’anno, visto lo sviluppo dei calendari a causa del Coronavirus, l’idea è quella di prendere parte alla Coppa Rally ACI Sport di zona 4. Essendo che il campionato prevede soltanto due gare sarà determinante riuscire ad ottenere un buon risultato qui a Scorzè, altrimenti ci saremo giocati già metà stagione. Siamo pronti alla sfida.”

Il portacolori della scuderia Omega, alla guida della Peugeot 106 gruppo A curata da Galiazzo, ha con un sassolino nella scarpa che, in occasione del Città di Scorzè, vorrebbe togliersi.

“Lo scorso anno, qui, siamo partiti forte ed eravamo in testa” – sottolinea Peruzzo – “ma, a causa di un mio errore, siamo usciti di strada ed abbiamo perso tempo prezioso. Ci siamo resi protagonisti di una bella rimonta ed abbiamo concluso con un buon secondo posto finale nella nostra classe. Quest’anno vogliamo cercare di evitare di commettere errori perchè vogliamo iniziare questa nuova stagione puntando dritti al gradino più alto del podio, nella nostra classe. Per presentarci competitivi abbiamo lavorato molto allo sviluppo della nostra vettura, in questa sosta forzata. Avremo un motore tutto nuovo, un cambio rivisitato e varie modifiche al setup.”

Vista l’impossibilità di confermare la presenza di Nicola Terrassan il sedile di destra sarà occupato, nell’occasione, dall’adriese Silvia Masiero con la quale Peruzzo ha centrato, nella stagione 2017, il successo in classe A5 nella Ronde Città dei Mille.

L’edizione numero diciassette del Rally Città di Scorzè, a causa delle normative sportive aggiornate a causa della pandemia, si svilupperà su un percorso decisamente ristretto.

Due soltanto le prove speciali in programma, “Noale” (3,80 km) e “Fassinaro” (9,00 km), che andranno a ripetersi per tre passaggi ciascuna, inframezzate dal classico riordino cittadino.

“Mi dispiace non avere al mio fianco Nicola” – conclude Peruzzo – “ma devo dire che l’ultima volta che ho corso con Silvia abbiamo vinto. Speriamo porti bene anche questa volta. Il percorso, seppur ridotto, ricalca quello delle precedenti edizioni. Sappiamo bene cosa ci aspetta ed i pochi chilometri ci costringeranno a non commettere errori. Sarà una bella lotta.”